Sei qui: Home

Benvenuto a Campora

La lavanda dei piedi

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Giovedì 20 Marzo 2008 00:00

ultima cena.JPGUna tavola imbandita, posta al centro della chiesa, con dodici pani rustici, dodici calici in terracotta, un boccale per il vino e delle spighe di grano sopra una tovaglia di lino bianco, attendeva la venuta dei dodici apostoli.
Alle 17:30 in punto Don Loreto e Don Franco accompagnano gli apostoli, vestiti con tuniche colorate, alla loro mensa, dando così inizio alla cerimonia della "lavanda dei piedi", che ha luogo il giovedì Santo prima della Pasqua.
La Liturgia che ricorda l'ultima cena di Gesù con gli Apostoli termina con la

 

La Dr.ssa Graziella Persico continua a vivere nelle sue opere

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Lunedì 17 Marzo 2008 00:00

dr. Persico.JPGFin dalla nostra prima conversazione telefonica mi sono resa conto che la sua forza di volontà era fuori del comune. Una persona pacata ma decisa, umile ma anche autoritaria, coinvolgente nei suoi discorsi ed attenta ascoltatrice. Non potei che provare per Lei, fin dal quel primo approccio, un profondo rispetto.
Avevo promesso di procurarle un programma per poter realizzare gli alberi genealogici, che Lei voleva regalare agli abitanti di

 

Domenica delle Palme

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Domenica 16 Marzo 2008 00:00

domenica delle palme2.JPGIn camporesi erano tutti presenti, quando alle 9 in punto, Don Loreto ha benedetto le palme al Calvario dietro l'edificio scolastico. Dopo questa cerimonia c'è stata la tradizionale processione in chiesa ed a conclusione la celebrazione della Santa Messa.
La giornata, tiepida ma solare, ha contribuito a svuotare le case ed affollare i vicoli.

 

Giornate di fine inverno

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Mercoledì 12 Marzo 2008 00:00

gelbison.JPGIl vento sibila tra i vicoli sfidando le vecchie case, che tacite testimoni di tante storie dimenticate, ancor resistono al tempo nell' attesa di esser comprese e cura.
Mentre l'inverno si congeda con giornate gelide, il paese piange i suoi ultimi morti, che sono stati purtroppo cinque tra gennaio e febbraio, riducendo così la popolazione a 510 abitanti.

 

La tradizione del Carnalovaro

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Domenica 27 Gennaio 2008 00:00

La tradizione del "Carnalovaro" tra miti e leggende '
La figura del "Cannalovaro", ovvero carnevale, è rappresentata da un pupazzo ripieno di paglia e vestito a festa, che insieme a Pulcinella, il diavolo ed altre maschere sfilano per tutto il paese.

 
Altri articoli...
Pagina 8 di 10